PROPOSTE AI CANDIDATI SINDACO

Proposte del Gruppo di Acquisto rivolte ai
Candidati Sindaco di Peschiera Borromeo
Amministrative 2014

Il Gruppo di Acquisto Solidale di Peschiera Borromeo = GasPeschiera, opera sul territorio dal Marzo 2009. E' attualmente composto da 30 famiglie (circa 100 persone) ed è iscritto all'ACA.

La legge finanziaria 2008 (articolo 1 commi 266‐268) ha riconosciuto i gruppi di acquisto solidale, definendo non commerciali ai fini IVA le attività rivolte ai propri aderenti.

Siamo attivi in rete con altri Gas della zona: Retina Gas Sud Milano e Distretto di Economia Solidale e Rurale (DESR) del Parco Agricolo Sud Milano.

Il GasPeschiera condivide il desiderio di costruire un‟economia sana, in cui l'eticità vale più del profitto e la qualità è più importante della quantità, che si organizza per acquistare beni di uso comune, utilizzando come criteri guida i concetti di solidarietà, economicità, giustizia, qualità e sostenibilità.

Il GasPeschiera è costituito da persone che basano le proprie scelte quotidiane e il proprio stile di vita (il nutrirsi, il vestirsi, la mobilità, ecc.) su criteri che non si affidano solo a logiche di mercato ma che tengono in considerazione alcuni valori fondamentali quali: il rispetto dell‟essere umano, dell‟ambiente, e di tutti gli altri esseri viventi.
I principi di SOLIDARIETA‟, RELAZIONE e GRATUITA‟ stanno alla base delle nostre scelte e delle tematiche che ci caratterizzano:
• il consumo critico,
• l'alimentazione sostenibile,
• la promozione e il sostegno all‟agricoltura biologica e il sostegno e la diffusione delle pratiche di una sana alimentazione promuovendo la cultura agro‐alimentare dei
prodotti genuini e tradizionali nel rispetto della biodiversità e del territorio,
•la valorizzazione e alla crescita dei produttori locali perseguendo, ove possibile, i principi di ecosostenibilità della “filiera corta” in modo da ridurre i fattori di inquinamento nella distribuzione,
• il rispetto delle normative di legge sul lavoro, della sicurezza, delle salute e della dignità dei lavoratori e del benessere dei cittadini

Sollecitiamo i candidati sindaco ad attivare i seguenti punti, durante il loro futuro mandato:

ALIMENTAZIONE E CONSUMO CRITICO
1. Promuovere l‟introduzione dell‟alimentazione biologica nelle scuole, nei distributori di alimenti, negli uffici pubblici
2. Promuovere, in collaborazione con le direzioni didattiche, la sensibilizzazione sultema all‟interno delle scuole dell‟obbligo, attraverso giornate dedicate, mostre eincontri.
3. Attivare una campagna di comunicazione a sostegno dei prodotti stagionali offerti da produttori locali.
4. Opporsi alla realizzazione di nuovi centri commerciali nel territorio comunale.
5. Incentivare la diffusione di mercatini e luoghi (quali piccole botteghe) per la vendita di alimenti biologici o prodotti rispettosi dell‟ambiente

DIFFONDERE LA CULTURA DI STILI DI VITA SOSTENIBILI E L’ETICA DEL CONSUMO.
1. Promuovere, in collaborazione con le direzioni didattiche, la diffusione delle tematiche all‟interno dei programmi delle scuole dell‟obbligo e tramite iniziative pubbliche

CREARE LUOGHI DI INCONTRO DEI CITTADINI PER DIFFONDERE LA CULTURA DEL BIOLOGICO E DEL CONSUMO CRITICO E DELLA SOLIDARIETÀ.

1. Mettere a disposizione locali per le attività delle associazioni e dei gruppi di incontro
2. Destinare luoghi in disuso alle attività logistiche di smistamento e stoccaggio dei prodotti locali destinati a cittadini e Gas
3. Prevedere sostegno ad iniziative e forme di sensibilizzazione (informazione e formazione) sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili

PROMUOVERE POLITICHE ATTENTE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI

1. Promuovere la cultura del RIUSO incentivando la vendita di prodotti sfusi e incentivando la diminuzione degli imballaggi
2. Creare una RICICLERIA nelle discariche per recuperare oggetti in buono stato vendibili nei mercatini dell‟usato
3. Dedicare spazi e promuovere i mercati dell‟usato sul suolo pubblico (anche senza fini di lucro), ma solo nell‟ottica dello scambio
4. Informare la cittadinanza sullo stato della raccolta differenziata e su come i rifiuti sono fatti „‟rivivere‟‟

PROMUOVERE ATTIVITÀ CHE NON PRODUCANO INQUINAMENTO DELL’ARIA.

1. Promuovere un progetto PEDIBUS sul territorio comunale.

INCENTIVARE LA PRODUZIONE LOCALE PRIVATA DI PRODOTTI BIOLOGI

1. Incrementale la destinazione di aree agricole a ORTI pubblici sia ad uso privato che sociale
2. Attivare canali comunicativi per informare la cittadinanza per incentivare l‟utilizzo di pratiche di coltivazione sostenibili

PERCHE’ QUESTO DOCUMENTO?

Vogliamo fornire alla città un contributo costruttivo e finalizzato al bene comune, superando il concetto di delega agli amministratori.
Vogliamo metterci a disposizione della città sia come partner attivi in progetti che come „‟consulenti‟‟, portando le nostre esperienze.


Contatti: gas.peschiera@gmail.com
www.gruppoacquistopeschiera.blogspot.com
20.05.2014

Invio della lettera in data 21 maggio ai 5 Candidati Sindaco via mail:


Commenti